La futura madre, durante il percorso della gravidanza, si trova a dover affrontare molte scelte: esami medici per lei e per il nascituro, tipo di parto, cambiamenti di stile di vita, metodi di preparazione al parto, coinvolgimento del partner, allattamento.

La doula non dà consigli, ma aiuta la futura madre a trovare con serenità, fra tutte le proposte che le si presentano, quella giusta per lei. L’aiuta a fare chiarezza dentro di sé e la sostiene nelle sue scelte, accompagnandola alla ricerca del proprio percorso.

La doula accompagna le mamme nella ricerca di informazioni, permettendo loro di rafforzare e riconoscere le proprie competenze come donna e madre.

Una volta che la mamma ha trovato il proprio percorso e fatte le proprie scelte, la doula può essere un punto d’incontro tra le esigenze della coppia e quelle dell’equipe medica. Essa, grazie agli incontri avvenuti durante la gravidanza sa cosa è importante per la coppia.

Durante la gravidanza, il travaglio ed il parto la doula sostiene e rafforza il ruolo del partner.

Porta calma, fiducia, aiuto e conforto alla futura madre. Si occupa però anche di questioni pratiche, permettendo al partner di restare vicina alla propria compagna.